Museo Alternativo Remo Brindisi

La Casa Museo, progettata dall'architetto Nanda Vigo, fu inaugurata nel 1973. La struttura geometrica di ispirazione Bauhaus racchiude un atrio elicoidale e dà vita ad una perfetta fusione dell'elemento statico con quello dinamico, in analogia al processo con cui al suo interno la sfera privata e quella pubblica si integrano in uno spazio che il colore bianco e le luci al neon contribuiscono a smaterializzare, al fine di annullare ogni linea di demarcazione tra la casa e il museo.

 

Al momento della morte, Remo Brindisi ha voluto donare la Casa Museo e l'intera collezione di arte contemporanea al Comune di Comacchio che, rispettando le intenzioni originarie dell'artista, ha rafforzato l'identità del luogo come spazio culturale sperimentale e alternativo, organizzando all'interno di questa suggestiva cornice non solo mostre di pittura e scultura, ma anche letture, concerti e rappresentazioni teatrali.



La casa museo

La casa museo


News & eventi

Archivio